Filosofia al confine

Il progetto Filosofia & Migrazioni è continuato durante l’anno scolastico 2018-2019 con la 5E del Liceo Scientifico “Vito Volterra” di Ciampino. Con l’insegnate, prof.ssa Sabrina Minucci e Maria Eugenia Cadeddu, Cristina Marras e Ada Russo del CNR-ILIESI si è organizzato un breve, ma intenso, percorso di approfondimento dedicato al tema: “Filosofia al Confine”. Le attività si sono inserite nel programma didattico, tenuto conto anche dell’esame di maturità che i ragazzi stavano preparando. Gli studenti hanno lavorato con un approccio interdisciplinare alla:

  1. costruzione di un indice di autori e brani tratti dal loro programma di Filosofia e Storia in cui si affronta il tema del confine (direttamente, indirettamente, interpretativamente, metaforicamente, …);
  2. scelta di passi e autori dove il termine è usato esplicitamente e altri dove invece è sottinteso all’argomentazione;
  3. costruzione di una nomenclatura, di una lista di termini, legati al termine confine (p.e. frontiere, limite, bordo, soglia etc…) utilizzando anche l’esperienza e il lavoro svolto l’anno scorso nell’ambito del progetto Filosofia & Migrazioni, proprio nei riguardi della riflessione sul termine ‘confine’;
  4. elaborazione di schede descrittive ipertestuali e realizzazione di una mappa concettuale/grafo.

Nell’ambito di queste attività è stato anche organizzato un laboratorio che si è svolto al  MACRO ASILO di Roma. Durante il laboratorio è stata innanzitutto visualizzata e commentata la mappa concettuale/grafo preparata durante il lavoro in classe. A partire dalla mappa, gli studenti hanno riflettuto sulla “Filosofia al confine”  con letture ad alta voce, commenti di testi ed esercizi ludici. Si sono potuti così condividere, in modo critico e costruttivo, i principali risultati del lavoro svolto, le metodologie utilizzate e, soprattutto, le linee di studio e di approfondimento emerse a conclusione dell’intero percorso.

Questo slideshow richiede JavaScript.